ASD Pontevalleceppi - Prima Squadra

19° giornata campionato di Eccellenza stagione 2019/2020

Eccellenza Umbra – 19a giornata: Pontevalleceppi – Gualdo Casacastalda 5 – 0

ECCELLENZA – 19a GIORNATA

PONTEVALLECEPPI – GUALDO CASACASTALDA 5 – 0

PONTEVALLECEPPI (3-5-2): Biscarini; Vergaini, Minelli, Piazza; Patoia, Dyrma, Bernardini (24’ st Fiorucci), De Iuliis (22’ st Mancinelli), Polidoro (36’ st Cagliesi); Regnicoli (22’ st Fondi), Urbanelli (33’ st Betti). A disp: Guerri, Zimoch, Perndoj, Cancellotti. All. Lisarelli

GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Magrini (23’ st Giunti); Passeri (23’ st Adreani), Stoppini, Tarpanelli, Chiocci; Monacelli (4’ st Sotgia), Ajdini, Salvucci; Petrini, Rossi, Dragoni. A disp: Sannipoli, Scassellati, Giovi. All. Tomassoli

ARBITRO: Pasculli di Como (assistenti: Papapietro e Nikravan di Foligno)

RETI: 21’ pt e 3’ st Urbanelli, 28’ pt De Iuliis, 20’ st Regnicoli (rig), 24’ st (aut) Stoppini

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Urbanelli

PONTE VALLECEPPI – Il Pontevalleceppi incamera la seconda vittoria consecutiva e dà continuità alla grande impresa di Città di Castello contro il Tiferno. Finisce 5-0 la gara con il Gualdo Casacastalda che, di fatto, ha avuto storia solo nel primo quarto d’ora, decidendosi in maniera definitiva in avvio di ripresa, al momento del terzo gol ponteggiano. Pontevalleceppi senza Ricci che, come a gara in corso contro il Tiferno, riparte dal 3-5-2 con Vergaini, Minelli e Piazza davanti a Biscarini, Patoia e Polidoro a tutta fascia, Bernardini regista e Dyrma e De Iuliis mezz’ali con il tandem Regnicoli-Urbanelli là davanti. Nel Gualdo debutta il neo tecnico Simone Tomassoli, ex di turno, che inizia con un 4-3-3 che prevede Magrini in porta, Passeri a destra e Chiocci a sinistra terzini, e inedita coppia formata da Stoppini e Tarpanelli centrali; a centrocampo Ajdini in cabina di regia con ai lati Salvucci e Monacelli e poi tridente con la new entry Rossi, classe 2001, centravanti, e Dragoni e Petrini esterni. Avvio subito a ritmi alti e al 3’, episodio da moviola quando Biscarini esce in anticipo fuori area e rinvia lungo col sinistro, Urbanelli dalla parte opposta sembra arrivare prima di Magrini e anticiparlo di testa con il portiere che va a contatto con Tatanka; per il direttore di gara il signor Pasculli di Como, non ci sono gli estremi per concede il penalty. Sul ribaltamento di fronte, un minuto dopo, Passeri ispira Rossi, suola e conclusione con palla a lato di non molto. Al 7’ calcio di punizione di De Iuliis, destro a girare sopra la barriera e Magrini è bravo a disinnescare deviando in tuffo. E siamo al 21’ e al vantaggio del Pontevalleceppi con una pregevole azione combinata palla a terra Bernardini, che con un filtrante pesca Regnicoli, imbucata per l’attacco alla profondità di Urbanelli e sinistro vincente in diagonale di Tatanka che porta avanti i ponteggiani. Reazione ospite al 26’ con Salvucci che recupera una palla persa in uscita dai locali e calcia un fendente rasoterra sul quale Biscarini interviene bloccando saldamente a terra. Al 28’ raddoppio ponteggiano con una punizione battuta dalla distanza, spostata sulla destra, da Minelli, palla apparentemente innocua in area ma De Iuliis ci crede e mette lo zampino anticipando Magrini per il gol del 2-0, risultato con cui si va negli spogliatoi. Al rientro, il Pontevalleceppi ammazza la partita complice un pressing forsennato di Regnicoli che rincorre centrale, terzino e disturba Ajdini, che si spaventa e lascia palla a Urbanelli, il quale ringrazia e col piattone destro, ancora in diagonale rasoterra, fulmina Magrini firmando 3-0 e doppietta. Di fatto la partita finisce qui, ma al 18’ ancora una sventola di Regnicoli impegna Magrini che respinge corto, Urbanelli scippa palla, attende ancora Regnicoli e lo serve, ma la sua conclusione mancina non inquadra lo specchio della porta. Al 20’ Piazza va in anticipo a trequarti avversaria, parte in scorribanda offensiva per 30 metri, affonda a sinistra e viene a contatto in area con un giocatore gualdese. Stavolta l’arbitro concede il calcio di rigore; sul dischetto si presenta Regnicoli che spiazza impeccabilmente Magrini con un preciso interno destro e fa 4-0. Quattro minuti dopo altra giocata del capitano che entra in area da sinistra, effettua un doppio passo, e scodella in mezzo una palla morbida, spizzata di testa da Stoppini, che la prolunga sul palo lontano beffando il proprio portiere completando la cinquina sulla ruota di Pontevalleceppi. Sette gol fatti e 0 subiti nelle ultime due gare, e 6 punti pesantissimi in ottica salvezza. Domenica caccia al colpo grosso in quel di Sansepolcro.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!