Stadio

Il Pontevalleceppi nasce nel 1965 dall’idea di un gruppo di 20 ragazzi che, grazie al ricavato di alcune feste organizzate in estate e al supporto economico di qualche piccola impresa locale, decidono di costruire il primo campo di calcio. E così iniziano i lavori a ritmo serrato e quella che a giugno è solo una distesa di grano, nel giro di pochi mesi, si trasforma in un campo in terra.

Negli anni ’90 l’infrastruttura va sempre migliorando per rendere tutto più confortevole sia per i giovani ragazzi che per gli allenatori. Vengono costruiti nuovi spogliatoi, e predisposti piccoli spazi utilizzati per il materiale sportivo o come archivio e ufficio. Il capolavoro però, è la trasformazione del campo in terra in un campo in erba sintetica, avvenuta nel 2005 in occasione del 40esimo compleanno della società.

Panoramica aerea impianto sportivo 'Giuliano Borgioni'

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
È arrivata l'ufficialità della SOSPENSIONE DEFINITIVA DI TUTTI I CAMPIONATI GIOVANILI per quanto riguarda la stagione 2019-2020. Ma dal resto, vista la situazione generale, c'era da aspettarselo. Per noi questa però, sarà solo una parentesi, nulla più di una pausa di riflessione.
L'Asd Pontevalleceppi non molla, anzi, noi non vediamo l'ora di ripartire, insieme a voi.
TORNEREMO, forse non adesso, forse non tra qualche giorno, ma torneremo, a giocare, a sorridere, ad abbracciarci ad esultare insieme. TORNEREMO a vivere, torneremo a respirare, torneremo a fare la cosa che più di tutte ci fa sentire liberi: giocare a calcio, lo sport più bello del mondo.
TORNEREMO AD ESSERE NOI, INSIEME, IL PONTEVALLECEPPI.