ASD Pontevalleceppi - Prima Squadra

20° giornata campionato di Eccellenza stagione 2018/2019

Eccellenza Umbra – 20a giornata: Ponte Valleceppi – Angelana 0 – 0

ECCELLENZA – GIORNATA 20

PONTE VALLECEPPI – ANGELANA 0 – 0

PONTE VALLECEPPI (5-3-2): 1 Biscarini; 2 Potenza, 6 Vergaini, 4 Fanini (k), 3 Mattia, 11 Polidoro; 10 Sinisi (32’st 18 Marri), 5 Mancinelli, 8 Giambattista; 7 Urbanelli, 9 Betti. A disp: 12 Guerri, 13 Patoia, 14 Lazzarini, 15 Cicioni, 16 Politelli, 17 cagliesi, 19 Kouame, 20 Dyrma. All. Fabrizio Ciucarelli

ANGELANA (4-5-1): 1 Mazzoni; 2 Barbacci, 4 Piccinelli, 5 Lucarino, 3 Scopetti (18’st 15 Muzhani); 11 Ragusa (14’st 18 Bastianini), 7 De Santis, 6 Bartolini, 8 Ubaldi, 10 Capitini (44’ st 19 Confessore); 9 Fondi (15’st 20 Passeri). A disp: 12 Lenzi, 13 Burini, 14 Cammerieri, 16 Cirocchi, 17 Generotti. All. Carlo Valentini

ARBITRO: Sig. Migliorini di Verona (assistenti: Sig. Krriku e Sig. Ben Boubaker di Foligno)

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti: Sinisi e Mancinelli (Pvc), e De Santis e Piccinelli (Ang)

PONTE VALLECEPPI – Termina 0-0 lo scontro salvezza tra Ponte Valleceppi ed Angelana. Risultato giusto con i locali che si sono fatti preferire nel primo tempo e l’Angelana che è cresciuta nella ripresa. Capitolo formazioni, Ponte Valleceppi senza gli infortunati Regnicoli, Cecchini e Battaglini, e privo degli squalificati Monni e Ragnacci, messo in campo da mister Ciucarelli (per lui 8 punti in 4 gare) con l’ormai tradizionale 5-3-2 con Fanini schierato da centrale di difesa (il numero 4 disputerà un’ottima partita anche dietro) e Mancinelli in cabina di regia con Vergaini e Sinisi regolarmente in campo al rientro dalla squalifica e davanti conferma per il tandem d’attacco Betti-Urbanelli. Anche per quanto riguarda i fuoriquota, fiducia ai soliti tre ovvero Potenza e Polidoro sulle fasce e Giambattista come mezz’ala. Nell’Angelana out lo squalificato Catani e l’infortunato Barbini con Passeri, inizialmente in panchina per scelta tecnica (l’attaccante poi entrerà giocando una buona mezz’ora con qualità). Valentini disegna un 4-5-1 abbottonato con una difesa di esperienza e i 3 classe 2001 Bartolini, Ragusa e Capitini, tutti schierati nei 5 di centrocampo con Fondi unico terminale offensivo. Cronaca che si apre al 9’ e subito grande chance per il Ponte Valleceppi con Sinisi che raccoglie un lancio lungo di Vergaini, si accentra e coglie il palo col mancino; sulla ribattuta si fionda Urbanelli che conclude apparentemente a colpo sicuro ma Piccinelli si immola, respingendo la conclusione dell’attaccante in scivolata. Al 13’ sventagliata di Fanini che apre a destra per Potenza, che affonda in area da destra, palla dietro per Betti, piattone destro ribattuto da Lucarino che salva i suoi. Al 20’ altra palla lunga di Giambattista, con Sinisi che controlla di petto dal limite e calcia col sinistro; para agevolmente Mazzoni. Tra il 21’ e il 22’ doppia fiammata dell’Angelana, la prima con Lucarino che svetta di testa da corner calciato da destra da Scopetti, con Biscarini che blocca senza patemi; la seconda con Capitini, che ci prova con una sventola di destro dalla distanza, tuffo plastico e respinta puntuale ancora del numero 1 biancorosso. Al 29’ errato retropassaggio di Scopetti di testa che innesca involontariamente Urbanelli, palla da una parte, il numero 7 dall’altra, accelerazione bruciante su Lucarino e conclusione col destro da posizione lievemente defilata dello stesso Urbanelli, disinnescata da un provvidenziale intervento in scivolata ancora di Piccinelli. Al 40’ nuova ghiotta occasione per Urbanelli, che si ritrova tutto solo in piena area, all’altezza del dischetto del rigore, ma calcia debole col destro con Mazzoni che ringrazia e l’Angelana che scampa il pericolo. Si va al riposo sullo 0-0 col Ponte Valleceppi che si è fatto preferire. Nella ripresa il ritmo cala, la gara resta equilibrata e combattuta, con l’Angelana che cresce alla distanza e prende in mano l’iniziativa. Valentini in rapida successione mette dentro Bastianini per Ragusa, Passeri per uno spento Fondi e Muzhani terzino destro al posto di Scopetti, con il jolly Barbacci dirottato a sinistra. Tutti e tre i cambi faranno meglio dei compagni sostituiti, tant’è che al 18’ Bastianini si mette in proprio accentrandosi dalla destra e sparando un rasoterra mancino velenoso ben parato in tuffo a terra da Biscarini. Un minuto dopo timide proteste locali con Urbanelli che chiede il penalty per un presunto fallo in area ospite con l’arbitro, il signor Migliorini della sezione di Verona (buonissima la sua direzione) che lascia correre. La partita si trascina senza grossi sussulti e allora Ciucarelli a 13’ dalla fine getta nella mischia Marri, richiamando Sinisi (molto buona la sua prestazione con qualità davanti e un paio di recuperi importanti anche in fase difensiva), con Betti che va a fare la mezz’ala destra. Al 38’ Mancinelli recupera palla a trequarti e tenta di sorprendere Mazzoni con un delizioso pallonetto con palla che lentamente esce alta sopra la traversa col numero 1 ospite che controllava con lo sguardo la traiettoria. Al 40’ arriva la palla gol più importante per l’Angelana: Passeri spizza di testa per Ubaldi, che prova a chiedere il triangolo al compagno, Fanini allontana e De Santis scaglia una bordata da fuori di prima intenzione col destro, con Biscarini superlativo a distendersi e smanacciare in angolo, congelando lo 0-0, che resisterà anche nei tre minuti di recupero, fino al triplice fischio. Un tempo a testa, e un punto a testa, per Ponte Valleceppi e Angelana, che muovono la classifica e continuano il cammino verso la salvezza diretta.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!
200 VOLTE MARRI... GRANDE CAPITANO!